Come realizzare una newsletter in modo efficace

La Newsletter è una forma di comunicazione web molto importante che ti permette di interagire con i tuoi clienti se viene correttamente sviluppata.

Se non vi è mai capitato di disegnare e realizzare una newsletter per qualche azienda prima o poi succederà. Mi è capitata la stessa cosa e per questo ho scritto questa guida che ti può aiutare sia dal punto di vista del contenuto che dal punto di vista tecnico-pratico, per impostarla nel modo migliore e per visualizzarla correttamente da chi la riceve.

COSA È LA NEWSLETTER

Come ho sottolineato prima è una forma di comunicazione, ma in pratica cosa è? Non è altro che un messaggio di posta elettronica inviato periodicamente e gratuitamente ad una lista di contatti che hanno deciso di aderire a questo servizio e che contiene informazioni aggiornate su determinati argomenti. Può contenere un sommario sugli articoli pubblicati nel mese ed offrire un anteprima su quelle che saranno le pubblicazioni future. Oppure può contenere delle offerte speciali relative a determinati periodi.

A COSA SERVE LA NEWSLETTER

La newsletter è importante per raggiungere diversi obiettivi.

1) relazionare in maniera stabile con i tuoi utenti/clienti creando una certa fiducia ed empatia;
2) dimostrare che sei una azienda attiva ed che sei in grado di offrire contenuti e servizi nuovi;
3) di acquisire nuovi utenti;

COSA SCRIVERE NELLA NEWSLETTER

In primo luogo è molto importante subito far capire al pubblico di cosa si sta parlando ed evitare di inserire elementi inutili per non stancare la persona che sta leggendo. Quindi sii breve, coinciso ed vai subito al nocciolo della questione.

Partiamo da un esempio concreto. Una catena di alberghi spedisce la sua newsletter per informare i suoi clienti delle offerte relative al periodo di Capodanno, inserendo tutte le possibilità per i propri clienti che cliccando su determinati pulsanti e link hanno la possibilità di accedere direttamente alla pagina e se interessati possono prenotare subito. In base al tipo di attività cambia il contenuto ma il contenuto quasi sempre si riferisce agli aggiornamenti dell’attività, o alle offerte, promozioni ecc. La Newsletter ha funzioni molto importanti per mantenere una relazione stabile con i tuoi clienti interessati alla tua attività e per convertire l’interesse del tuo pubblico in acquisto dei tuoi servizi. Per questo motivo la newsletter deve seguire delle regole fondamentali ed in questo è molto importante il target di riferimento e quindi la lista delle persone alla quale la newsletter viene inviata.

Per motivi di privacy viene utilizzato il format che prevede l’iscrizione dell’utente che lascia quindi il proprio indirizzo email e riceve su questo indirizzo un messaggio al quale deve rispondere per poter iscriversi. Ciò vuol dire che il destinatario è veramente interessato a ricevere l’email.

COME PREDISPORRE LA NEWSLETTER IN FORMATO GRAFICO ED HTML

La newsletter deve essere inviata in formato HTML e non in formato immagini per dare la possibilità all’utente di interagire con direttamente con l’azienda. Spesso l’utente non gradisce interagire per mezzo di altri strumenti e gradisce immediatamente raggiungere le informazioni ed offerte direttamente dall’email.

La versione HTML deve essere realizzata con le tabelle;
Lo stile deve essere incorporato nella pagina html e le immagini devono essere caricate sul server del proprio sito ed inserite con un percorso assoluto e non relativo ( http://www.xxx.it/immagini/prova.jpg ). Lo stile grafico della Newsletter deve essere semplice ed ordinato e reso più accattivante con l’inserimento di qualche immagine realizzata in photoshop.
Dimenticatevi di animazioni, transizioni ed altri effetti particolare. La struttura tecnica della newsletter deve rispettare la struttura semplice e lineare e diretta di una newsletter.

UNA RINFRESCATA SUL CODICE DELLE TABELLE

Hai abbandonato da tempo il codice delle tabelle? Ebbene è il momento di darti una rinfrescata perché qui servirà solo quello. Non utilizzeremo i div ma “Table”, “tr”, “td” e “th”.
La tabella è un documento disposto in righe ed in colonne. Nelle diverse celle possiamo inserire il testo, le immagini, elenchi o altre tabelle. L’elemento che definisce in html la tabella è il tag <TABLE>
La Tabella al suo interno è costituita da righe e colonne e la sua larghezza si imposta con la larghezza in valore relativo
Alcuni accorgimenti nella struttura del codice.

  1. se non cè l’attributo border vengono visualizzate le linee del bordo esterno alla tabella. Se invece si da un valore si imposta il bordo pari ad un numero di punti scelti. Se hai impostato cellspacing e cellpadding vengono visualizzati due bordi quello interno e quello esterno;
  2. ci sono alcuni caratteri che non sono codificati dal browser come per esempio le lettere accentate ecc. In questo caso bisogna utilizzare i caratteri speciali HTML. Da Dreamweaver – inserisci – html – caratteri speciali ed inserisci il carattere che ti interessa.
  3. l’attributo “cellspacing” dice al browser quanti pixel devono esserci tra celle adiacenti distanziandole tra loro; l’elemento “cellpadding” indica quanti ce ne sono tra i bordi delle celle adiacenti,  ampliandole.

QUALI PROGRAMMI UTILIZZARE PER INVIARE LE EMAIL

Trattandosi di un pubblico, sia che si tratti di grande pubblico che di piccolo, dobbiamo creare una nostra lista di contatti che può contenere cento, mille o dieci mila contatti. In qualsiasi caso è importante utilizzare programmi che sono predisposti per far si che la newsletter sia visualizzata correttamente come se fosse una pagina del browser. I programmi sono tanti e tra questi ricordiamo MailUp, MailChimp ecc. Questi software sono importanti perché hanno al loro interno dei servizi di tracking che ci informano sul numero di persone che hanno cliccato sulle parti dinamiche della newsletter e sono stati visitati dagli utenti, l’indirizzo visitato, la percentuale rispetto agli altri, l’elenco IP ECC.
Una volta creata la newsletter in html, copia il codice e incollalo in uno dei modelli semplici offerti da MailUp..
Imposta il footer con gli elementi più importanti della Newsletter ed Il gioco è fatto.

Hai così creato ed inviato la tua prima Newsletter.

FOOTER DELLA NEWSLETTER

Cosa dei aggiungere nel footer della newsletter? Il footer della newsletter, svolge lo stesso compito del footer di qualsiasi sito web. Deve contenere i dati informativi di chi ha creato la Newsletter ed una dicitura che permette agli utenti di potersi cancellare, nel caso non ritengono più utile riceverla. Inoltre devi inserire una dicitura che motiva la ricezione della newsletter stessa.

Hai mai realizzato newsletter per i tuoi clienti? Racconta la tua esperienza.

Per piacere seguici e metti mi piace:
alederobertis75
info@alessandraderobertis.it
Nessun Commento

Pubblica un commento